Con "Scalevo" la sedia a rotelle fa le scale

07 agosto 2015, intelligo
Con 'Scalevo' la sedia a rotelle fa le scale
Sale e scende la scale, ma ha le rotelle. Per ora è un prototipo e si chiama “Scalevo” ma ben presto potrebbe rivelarsi un’invenzione particolarmente utile per chi le scale non le può scendere o salire da solo. 

Per non parlare dell’applicazione nel settore del superamento delle barriere architettoniche, onnipresenti nelle città: dalle metropolitane all’accesso degli edifici pubblici, per non parlare dei famigerati marciapiedi. Ma la portata dell’innovazione e la sua utilità potrebbe essere estesa ad esempio, ai treni e agli autobus, superando le tante problematiche che ogni giorno i disabili sono costretti ad affrontare per muoversi. 

A ideare e progettare “Scalevo” sono stati i ricercatori dell’Università di Ingegneria di Zurigo e il prototipo è stato presentato al concorso annuale per studenti “Labview”, nell’ambito della Conferenza di National Instruments, in Texas.

Ma qual è la particolarità del prototipo che presto potrebbe entrare in commercio? Sta proprio nel modo in cui è stata pensata e negli elementi di cui è dotata: si tratta di una sedia a rotelle che oltre le ruote grandi, ha anche una sorta di cingolo pieghevole, in grado davanti a un ostacolo di superarlo salendo di livello. 

Una vera ‘rivoluzione’ con un prototipo che attende solo di essere riprodotto in serie. 

Seguici su Facebook e Twitter

LuBi
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]