Doppio incidente sull’A1, un morto e l'Italia è divisa in due

07 agosto 2015, intelligo
Doppio incidente sull’A1, un morto e l'Italia è divisa in due
Italia tagliata a metà. Due incidenti gravi in uno dei quali una persona ha perso la vita, ha paralizzato la circolazione lungo l’Autosole, la grande arteria che collega Nord e Sud. 

Una notte d’inferno: poco dopo mezzanotte si è verificato uno scontro che ha coinvolto un’auto e alcuni tir, all’altezza di Bologna nel tratto verso Parma e Piacenza. Chiuso il tratto tra l’allacciamento con la A15 e Parma. La circolazione dovrebbe tornare alla normalità nella tarda mattinata nell’area compresa tra il bivio con la A21 Torino-Brescia e Parma, chiuso la notte scorsa, con pesanti ripercussioni anche sulla Via Emilia.

Al momento ci sono oltre dieci chilometri di coda a causa di uno scambio di carreggiata resosi necessario per la rimozione dei mezzi coinvolti nei due gravi incidenti. Sul posto stanno operando squadre della Protezione Civile e gli uomini di Autostrade per l’Italia per assistere i tanti automobilisti rimasti bloccati in Autosole. Tre chilometri di coda, invece, si sono verificati in direzione nord, tra Fidenza e Parma. 

L’altro incidente è accaduto poco prima delle due di notte, sempre nella stessa zona del primo scontro, con una serie di tamponamenti a catena. Coinvolti tre tir e una vettura: uno dei mezzi pesanti trasportava un carico di maiali vivi e dopo lo scontro gli animali si sono riversati sulla carreggiata. Nell’auto viaggiavano tre persone due delle quali hanno riportato ferite gravi. Il terzo passeggero, una bambina, non ha riportato conseguenze gravi. 

Autostrade per l’Italia consiglia agli automobilisti già in viaggio sulla A1 in direzione di Bologna di seguire per la A21, poi proseguire per A7, A12, A11, con successivo rientro in A1 all’altezza di Firenze. Per chi ancora non si fosse messo in viaggio sull’Autosole in direzione Bologna, è consigliabile la A4 fino al bivio con la A22, per poi riprendere sull’autostrada in direzione sud fino al bivio con la A1. 

Sul luogo dell’incidente sono ancora in corso gli interventi di messa in sicurezza e di recupero degli animali dispersi. Operazioni che stanno impegnando anche i veterinari della Asl e personale di aziende specializzate. Al lavoro anche squadre della Polizia municipale di Parma. 

Seguici su Facebook e Twitter

LuBi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]