Spari in casa: sospeso il pilota Alitalia che trasportò Mattarella

07 aprile 2015, intelligo
Spari in casa: sospeso il pilota Alitalia che trasportò Mattarella
Al culmine di una lite sarebbe accaduto il peggio. La sera di Pasqua un cinquantenne pilota in servizio per Alitalia è stato denunciato dai carabinieri di Todi, in provincia di Perugia, per minaccia grave e danneggiamento aggravato. I colpi sparati erano di arma da fuoco e anche se non c'è stato alcun ferito, essendo stata rivolta verso l'alto l
a pistola, sull'uomo orasarebbe stata aperta una denuncia. 

Poche le notizie, ma la lite è di tipo familiare. Intanto i carabinieri, intervenuti perché chiamati dai vicini, avrebbero già sequestrato l’arma regolarmente detenuta. 

Le indagini in corso per ricostruire la dinamica dei fatti "muovono dalle ipotesi di minaccia grave e di danneggiamento aggravato, reati che non consentono l’adozione di misure cautelari o interdittive" ha dichiarato una nota della Procura di Spoleto. 

Che aggiunge :"Eventuali accertamenti sullo stato di salute delle persone coinvolte nell’episodio potranno essere condotti, laddove se ne ravvisi la necessità, per i soli riflessi di natura penale. Non sono invece di competenza di questo ufficio le valutazioni concernenti l’idoneità al servizio svolto per l’Alitalia".

L'Alitalia di conto suo ha sospeso immediatamente il pilota. '"Non è al momento impegnato in servizi di comando e di volo - spiega un portavoce - Alitalia, informata dell'accaduto, ha avviato tutte le verifiche del caso e disposto l'immediata sospensione del pilota dall'attività di volo".

Quel che emerge successivamente è che il pilota denunciato era anche il comandante del volo che il 14 febbraio scorso trasportò per il primo viaggio da Roma a Palermo il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il pilota è stato immortalato insieme al presidente in una fotografia che quel giorno venne divulgata dalla stessa Alitalia sul suo profilo Twitter.

(m.m.)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]