Facebook Live per tutti su iOS e Android: sezioni tematiche e risposte con emoji

07 aprile 2016 ore 10:51, Lucia Bigozzi
Mark Zuckerberg ha un’ossessione? Chi lo conosce bene sa che è un “maniaco” dei video. Lo è ancor di più da quando il social network col quale compete da sempre – Twitter – attraverso l’operazione Periscope, ha puntato su live broadcasting. Nel quartier generale di Facebook non hanno perso tempo e sono corsi a studiare le contromosse da approntare. Nasce così Facebook Live Video, servizio già operativo da alcune settimane dopo un test calibrato sui profili dei personaggi pubblici. Esito positivo e quindi, il passo successivo è stata l’estensione del tool a tutti gli utenti che “girano” sui social con i sistemi iOS e Android. L’annuncio ufficiale sta nel post sul blog di Facebook con tanto di dichiarazioni affidate a Fidji Simo, Product Management Director: “Da oggi la funzione Live è stata introdotta per Gruppi ed Eventi. Il Live nei Gruppi consente di trasmettere solo alle persone che fanno parte di un determinato Gruppo Facebook. Quello per gli eventi, invece, consente di trasmettere in diretta da un evento, per permettere a chi non è riuscito ad essere presente di partecipare all'evento stesso. “Andare in diretta” su Facebook fa sentire speciali, perché consente di trasmettere in tempo reale alle persone a cui teniamo di più. Oggi lanciamo la funzione Live all'interno dei Gruppi di Facebook ed Eventi Facebook”. 

Facebook Live per tutti su iOS e Android: sezioni tematiche e risposte con emoji
Dai video alle dirette in streaming il passo è breve, nuovo traguardo del colosso internettiano. Un servizio finalizzato non solo alla divulgazione di notizie ed eventi in tempo reale, ma anche alla massima interazione tra gli utenti che durante la diretta video potranno “comunicare” e interscambiarsi informazioni e commenti attraverso l’accesso a una sorta di mappa o di “rete” in grado di mostrare all’utente da dove gli iscritti di Facebook stanno trasmettendo. E questo vale in oltre 60 Paesi del mondo. Questa parte specifica, viene definita Live Reactions: assistendo a una trasmissione in diretta si potranno manifestare sensazioni e stati d’animo. E a rendere più “divertente” l’interazione, non potevano mancare gli emoticon che appariranno e scompariranno durante la visione del video. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]