Moda uomo 2015. L’anteprima delle nuove tendenze maschili

07 gennaio 2015, Micaela Del Monte
Gli uomini seguono sempre più le tendenze e se mentre prima il "vestirsi" era solo questione di "coprirsi", adesso non è più così. Anzi, l'uomo, come la donna, è sempre più portato a scegliere con cura e cautela cosa indossare in base alle mode stagionali. 

Dunque, l'attenzione alle sfilate è sempre maggiore, ma quali sono quest'anno gli elementi indispensabili per restare al passo con le passerelle? C'è da dire che forse mai come quest'anno il rapporto tra la moda femminile e quella maschile viaggi parallela. Sono molto i dettagli in comune a partire dai colori e le fantasie fino alle diverse lunghezze, larghezze e consistenze dei tessuti.
Moda uomo 2015. L’anteprima delle nuove tendenze maschili
 


Colori: Tanto bianco. Il bianco splendente, un non colore che fa risaltare tutti i colori, e non è un caso che questo venga abbinato a colori accesi come il verde mela e o l'azzurro cielo. Non mancano però i toni più tenui del grigio e dei pastello, il blu e il cammello, ma soprattutto l'immancabile Marsala. Tante righe e tante fantasie: tweed, pied de poule, floreale, etnico o inserti colorati applicati a maglie, pantaloni, camice e giacche. Anche le impunture in contrasto diventano un modo di ravvivare i capi e fare la differenza.  Come per la donna anche per l'uomo l'ecopelle continua ad essere un immancabile dettaglio: chiodi, giacche, pantaloni o semplicemente inserti che rendono il look un po' più rock e di carattere. Se poi il tutto è anche borchiato ben venga. Da evitare comunque i completi interi, da indossare esclusivamente per eventi particolarmente eleganti. Lo spezzato dunque ha la meglio e giocare con i colori è praticamente d'obbligo. 

Lunghezze: Anche in questo caso dimenticatevi delle solite proporzioni perché la novità sta proprio nel fatto che non ci sono mezze misure. Il pantalone alla caviglia è ormai un must, solo che il risvolto non sarà più necessario dato che le nuove linee saranno di base più corte, a dimostrarlo sono anche i bermuda che dal ginocchio saliranno leggermente a lasciare scoperti due o tre centimetri in più. Le giacche, le maglie e le felpe diventano invece maxi. E così le maglie usciranno da sotto le giacche creando un gioco di proporzioni, sovrapposizioni e contrasti sia di colore che di forme. Spolverini e cappotti (doppiopetto o non) diventano invece dei capi essenziali, così come il gilet e il panciotto che arricchiscono il look senza appesantirlo.


Accessori: Cappellino beanie in lana e maxi borse da weekend, in pelle liscia o stile coccodrillo, sono un'altra forte tendenza della prossima stagione. Non mancano però anche i guanti (rigorosamente in pelle) e gli occhiali da sole con lenti total black e montature "pesanti" in stile vintage anche per gli occhiali da vista. Le scarpe rigorosamente classiche e stringate nei toni del nero, blu, moro e del marroncino/cammello. Torna la pelliccia, calda e leggera e il piumino.   
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]