Celentano incorona Zalone re degli ignoranti. Lui lo manda a quel paese

07 gennaio 2016 ore 20:44, Adriano Scianca
Celentano incorona Zalone re degli ignoranti. Lui lo manda a quel paese
Adriano Celentano incorona Checco Zalone e lui, per tutta risposta... lo manda a quel paese. Il Molleggiato ha voluto dire la sua sul comico che sta spopolando nelle sale di tutta Italia e per farlo ha scritto al Corriere della Sera, dicendo che “se uno incassa 7 milioni di euro in un giorno, significa una cosa sola: che questo Checco ha qualcosa che gli altri non hanno”. Il cantante, del resto, è un fan dell'attore: “Un suo film 'Cado dalle nubi', l’avrò visto sei o sette volte. Lo tengo da conto perché quando mi capita magari di essere un po’ stressato a causa di una eccessiva concentrazione sul lavoro, anziché prendere 5 gocce di Lexotan accendo il televisore, guardo quel film e alla seconda battuta già mi rilasso allegramente. Per cui Zalone è anche un efficace toccasana di cui le farmacie non possono essere sprovviste”. Il segreto di Zalone, per Celentano, è nel fatto che “ha puntato in fondo all’angolo più remoto della nostra anima. Dove anche i cosiddetti 'colti', sempre più assetati di potere, ne hanno purtroppo perso le tracce, le quali si identificavano con quella 'sana ignoranza' che a nostra insaputa ci rende puri e quindi belli anche se brutti poi, nessuno lo è”. Il rapporto fra i due è proseguito anche privatamente, ma il contatto telefonico cercato dl cantante non è andato come previsto: “Celentano mi ha chiamato e l’ho mandato affanc… Pensavo fosse un mio amico che mi faceva uno scherzo e l’ho mandato affanc… Quando mi sono reso conto che era davvero lui… che figura di m… E poi proprio col mio mito di sempre. Da ragazzino cantavo le sue canzoni davanti allo specchio e provavo le sue mosse. Lo amo”, ha raccontato lo stesso Zalone in un'intervista a Oggi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]