Esecutivo senza deleghe. Governo eccezionale, situazione eccezionale

07 giugno 2013 ore 11:11, intelligo
Esecutivo senza deleghe. Governo eccezionale, situazione eccezionale
Governo senza deleghe.
Sale il pressing dei sottosegretari. Da una parte i ministri che tradizionalmente faticano a cedere quote di potere e territori di competenza. Dall’altro viceministri e sottosegretari che rivendicano un perimetro chiaro di gioco. Neppure il governo Letta sfugge ad un braccio di ferro che sembra ripetersi ad ogni esecutivo. La partita avrebbe dovuto chiudersi entro i primi giorni di giugno stando alle rassicurazioni del premier. Ora, dopo una serie di contatti incrociati tra sottosegretari, il problema potrebbe essere affrontato dal prossimo Consiglio dei Ministri. Una situazione transitoria? Di passaggio?  Gli ingranaggi politico-burocratici d’altronde, si sa, sono il male del Paese. E fortuna che questo governo dovrà occuparsene. Evviva la stagione politica eccezionale, speriamo che produca frutti altrettanto eccezionale.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]