Merkel fa 6: per Forbes "la più potente al mondo". Clinton tallona, Mogherini solo 19esima

07 giugno 2016 ore 11:10, Lucia Bigozzi
Sei volte di seguito. Primato assoluto per Frau Merkel che conquista, anzi, conferma la leadership come donna più potente del mondo. Non ce n’è per nessuno e la prestigiosa rivista Forbes le riserva ancora una volta il podio della classifica annuale sui personaggi che contano di più a livello planetario. Distacco clamoroso per l’italiana Federica Mogherini che si “piazza” solo al 19esimo posto. Corsi e ricorsi della storia…

Se Merkel si tiene stretto il primato a “insidiarne” la pole position ci sono Hillary Clinton, a un passo dalla candidatura democratica per la Casa Bianca nell’election day del prossimo autunno e la numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen. Tre donne, insomma, in tre posizioni-chiave per gli scenari mondiali.Ogni anno la classifica di Forbes seleziona i nomi e i volti dei personaggi più potenti del mondo. Pubblicata giusto oggi, comprende 100 donne di 29 Paesi diversi, considerate unanimemente tra le più influenti nei campi della politica, dell'economia, della tecnologia, delle scienze e della filantropia. Tra di loro figurano 12 leader mondiali, 32 amministratori delegati, e 11 miliardarie, nove delle quali hanno fondato le proprie aziende da sole.

Merkel fa 6: per Forbes 'la più potente al mondo'. Clinton tallona, Mogherini solo 19esima
Come anticipato, scorrendo la classifica, per trovare un volto made in Italy bisona arrivare fino al 19esimo posto dove è posizionata l'alto rappresentante per la politica Estera dell'Unione europea Federica Mogherini
. Ben più avanti della stilista nota in tutto il mondo Miuccia Prada che si colloca solo al 79esimo posto. Un po' più sotto, all’84esimo posto troviamo Fabiola Gianotti, direttrice del Cern: per lei posizione invariata nella classifica di Forbes rispetto all’anno scorso. Nella top ten delle personalità più influenti,  figura anche la moglie di Bill Gates, Melinda, mentre al quinto posto c’è l'amministratore delegato di Gm, Mary Barra, e al sesto la numero uno del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde. Seguono l'attuale direttore operativo di Facebook, Sheryl Sandberg, Susan Wojcicki (CEO di YouTube); Meg Whitman (presidente e amministratore delegato di Hewlett-Packard) e Ana Patricia Botín (amministratore delegato di Santander UK). La donna più giovane è l’amministratore delegato di Yahoo Marissa Mayer, 41 anni, posizionata al 55esimo posto della classifica della rivista americana. La più anziana, invece, tra le donne più potenti del mondo è la regina Elisabetta II, che si colloca al ventinovesimo posto.

Secondo quanto rivela Forbes, le donne inserite nella speciale classifica, controllano qualcosa come un trilione di dollari (881 miliardi di euro) di fatturato e influenzano più di 3,6 miliardi di persone in tutto il mondo. Novità dalla Cina: la classifica 2016, infatti, presenta un record per il Paese del Sol Levante rappresentata da nove donne, tra cui il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Margaret Chan in 38esima posizione, e la co-fondatrice del gigante del commercio elettronico Alibaba, Lucy Peng, al numero 35. A tenere ben stretto  il podio relativo alle nazionalità, restano comunque gli Stati Uniti con 51 donne presenti nella classifica di Forbes. C’è anche Michelle Obama ma si colloca solo al 13esimo posto.
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]