Comuni ricicloni, il Sud parla più differenziato e si avvicina al Nord

07 luglio 2015, Marta Moriconi
Comuni ricicloni, il Sud parla più differenziato e si avvicina al Nord
Si chiamano comuni ricicloni quei paesi virtuosi che collaborano a un'Italia #rifiutifree.

Ed è tanta la spazzatura che sopravvive al sacco: il 65% di rifiuti vengono differenziati. Quindi un buon 16% dei comuni italiani  (192 in più rispetto al 2014) ricicla e in abitanti significa 10 milioni di cittadini. Il Nord-Est del Paese, dal Veneto al Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige mantengono il primati, ma cresce il Centro Sud, che passa dal 18 al 25% del totale nazionale. 

Marche e la Campania sono virtuose. E' soddisfatto Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, che nel corso della consegna dei premi, avvenuta oggi a Roma ha dichiarato: "Segno evidente che cambiare e innovare, anche in pochi mesi, è possibile e vantaggioso, anche introducendo premi e penalità, come l'ecotassa per i rifiuti avviati a discarica e sgravi tariffari a chi ricicla di più. Due delle misure che chiediamo di generalizzare a tutta Italia nel manifesto Italia rifiuti free". 

Eccoli i vincitori 2015. Abruzzo: Ceparatti (Pe) e Pratola Peligna (Aq); Basilicata: Montemilone (Pz); Calabria: Crotone e Pietrafitta (Cs); Campania: Montesarchio (Bn) e Moio della Civitella (Sa); Emilia-Romagna: Monte San Pietro (Bo) e Voghiera (Fe); Friuli Venezia Giulia: Fiume Veneto (Pn) e Verzegnis (Ud); Lazio: Alatri (Fr) e Catelliri (Fr); Liguria: Seborga    (Im); Lombardia: Albino (Bg) e San Giovanni del Dosso (Mn); Marche: Mondolfo (Pu) e Serra dei Conti (An); Molise: Cercepiccola (Cb); Piemonte: Carmagnola (To) e Vinchio (At); Puglia: Rutigliano (Ba) e Troia ( Fg); sardegna: Teralba (Or) e Tergu (Ss); Sicilia: Alcamo (Tp) e San Michele Ganzaria (Ct); Toscana: Certaldo (Fi) e Lamporecchio (Pt); Trentino-Alto Adige: Levico Terme (Tn) e Fornace (Tn); Umbria: Marsciano (Pg) e Bettona (Pg); Veneto: Ponzano Veneto (Tv) e Ponte nelle Alpi (Bl).

Ed ecco i 10 comandamenti libera-rifiuti:
1) Chi smaltisce in discarica deve pagare di più a vantaggio di chi ci va sempre meno
2) Utilizzare i proventi dell’ecotassa per le politiche di prevenzione, riuso e riciclo
3) Premiare le popolazioni e i comuni virtuosi: non posticipare gli obiettivi sulla raccolta differenziata
4) Eliminare gli incentivi per il recupero energetico dai rifiuti
5) Incentivare il riciclaggio perché diventi più conveniente del recupero energetico
6) Completare la rete impiantistica per il riciclaggio e il riuso dei rifiuti
7) “Chi inquina paga”: lotta allo spreco e prevenzione della produzione di rifiuti
8) Approvare una legge sul dibattito pubblico per agevolare la realizzazione di impianti di riciclaggio e riuso
9) Una nuova legge per migliorare il sistema dei controlli ambientali
10) Stop a qualsiasi commissariamento per l'emergenza rifiuti


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]