La prima internet car è made in China. Alibaba Group: "L'alba di una nuova era"

07 luglio 2016 ore 13:34, Andrea Barcariol
L'auto del futuro dovrà essere connessa. Le grandi case automobilistiche sembrano aver individuato la caratteristica principale della vettura 2.0. Dopo l'accordo hi tech tra Volkswagen e LG è arrivato anche l'annuncio di Alibaba Group, in collaborazione con SAIC, per il lancio di OS'Car, la prima auto con a bordo YunOS, un sistema operativo per auto connesso a Internet e destinato alla produzione di massa, in collaborazione con Saic Motor Corp. Il sistema operativo intelligente - spiega una nota un comunicato - è studiato appositamente per l'industria automobilistica e segna un passo importante nella strategia di Alibaba nel segmento dell'Internet of Things (IoT), rimarcando le potenzialita di uno stile di vita "Internet connected". "Nelle ultime decadi gli uomini hanno prodotto macchine sempre piu intelligenti. Quello che speriamo di raggiungere nei prossimi decenni - ha spiegato Jack Ma, fondatore di Alibaba - è infondere la saggezza umana nelle macchine. Cosi come i programmi software hanno reso oggi i telefoni piu intelligenti, per la societa futura YunOs rendera le auto una componente ancora piu indispensabile nella vita delle persone. E' l'alba di una nuova era. Ci sentiamo orgogliosi e privilegiati di poter guidare questo cambiamento. Crediamo che le auto saranno il prossimo punto di accesso a Internet, e l'integrazione del nostro sistema operativo intelligente basato sui dati per la creazione di una macchina intelligente e un passo fondamentale per il nostro ingresso nell'era dell'IoT".

La prima internet car è made in China. Alibaba Group: 'L'alba di una nuova era'
La OS'Car RX5 è la prima auto connessa ad Internet nel suo genere di produzione di massa, sviluppata dopo due anni di intensi studi e collaborazione tra i due pionieri rispettivamente nelle industrie dell’e-commerce e dell’automotive.
Lavorando con SAIC, Alibaba trasformerà l’auto da semplice mezzo di trasporto in una nuova piattaforma per la gestione di una vita smart attraverso un utilizzo continuo di big data, Internet e cloud computing - ha sottolineato Daniel Zhang, Chief Executive Officer di Alibaba Group - Ci auguriamo di migliorare profondamente l’esperienza di guida e di offrire alle persone un nuovo stile di vita attraverso le loro auto”. OS'Car dà una localizzazione precisa e “millimetrica” senza l'uso del WiFi e del GPS, aumentando per esempio lo zoom del navigatore basandosi sulla velocità dell'auto. Ci sono poi quattro videocamere montate nell'abitacolo, tramite le quali “catturare” le istantanee del viaggio e condividerle sui social; ci sono tre touchscreen integrati, specchietti retrovisori intellgenti e tanto altro ancora.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]