Vetrine in vista-Storie vincenti: il bookbar di successo a Borgo Pio! IL VIDEO

07 marzo 2014 ore 13:44, intelligo
di Claudia Scatigno C’era una volta una libreria. C’era una volta un bar. C’era una volta un trentenne ed un barattolo. Immaginate di trovarvi in una libreria. Immaginate di ascoltare della musica e di degustare cocktail all’interno di barattoli di vetro. Immaginate ancora di ritrovarvi a fianco di attori e cantanti, partecipando ad eventi mondani fino all’alba. Beh ora aprite gli occhi perché questo posto è reale. Tra le storie di Peppa pig e i Barbapapà, tra i romanzi e i libri di conserve e streetfood, ecco un bookbar, una “not ordinary library” a Borgo Pio. Il suo nome è Barattolo ed il suo inventore è Carlo Pileggi. L’ordinarietà non fa parte di questa vetrina: caramelle, biscotti, caffè, drink e dolci, vengono serviti in barattoli di tutte le forme e dimensioni. Una libreria di questo tipo non è lasciata all’improvvisazione e alla sola creatività. Talento vuol dire anche esperienza e il nostro protagonista ne è l’esempio. Il suo percorso inizia a 18 anni e molte sono state le occasioni e le proposte per intraprendere un’attività, dalla ristorazione a quella dei locali, ma lui ha deciso di aspettare, di osservare, di imparare, fino ad arrivare ad un giorno, quello di alzare le serrande del suo Barattolo e di non temere nulla. Il nostro amico è sicuro di sé e a giudicare dal suo locale capiamo il perché. La formula del suo successo? Non lasciare nulla al caso. Imparare e sperimentare sempre.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]