Coltellata secca alla gola, muore la compagna. Romeno si costituisce

07 ottobre 2016 ore 15:55, intelligo
Una sola coltellata secca alla gola. Così un giovane romeno ha ucciso la propria compagna, una donna ucraina di 36 anni alle 2 del mattino, in un maneggio tra Ghemme e Carpignano in provincia di Novara.
All'origine del litigio e poi dell'atto violento la gelosia forse, che ha scatenato l'uomo. Il romeno ha preso il grosso coltello da cucina e con una coltellata secca ha sgozzato la moglie. La donna sarebbe molta sul colpo. 
Proprio perché potrebbe trattarsi di un raptus, l'uomo poi ha chiamato i carabinieri e li ha attesi su luogo del delitto.

Coltellata secca alla gola, muore la compagna. Romeno si costituisce

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]