Le due 's': sesso e sonno. Gli uomini sono diversi dalle donne: anche a letto

07 settembre 2013 ore 9:53, intelligo

di Micaela Del Monte.

Le due 's': sesso e sonno. Gli uomini sono diversi dalle donne: anche a letto
Lui dopo il sesso si addormenta? Ecco perché: secondo uno studio francese è tutta una questione di cervello e non se ne può fare a meno.

È la corteccia cerebrale che interrompe il proprio funzionamento a pochissimi minuti dall'esplosione del piacere e così l'uomo si gira su un fianco e comincia a russare. Frustrante per le donne, ma pur sempre da biasimare, perché la seratonina che entra in circolo al termine dell'atto inibisce il cervello causando quel senso di torpore tipico della sonnolenza.

Diversa è invece la reazione delle donne che non sembrano subire questo tipo di “periodo refrattario” e non hanno dunque bisogno di riposo come i loro compagni.
Altra causa della sonnolenza è il glicogeno prodotto dai muscoli durante l'esercizio fisico e il sesso, come tale, comporta un incremento di ossigeno ai muscoli e la produzione di questa molecola-riserva di glucosio. Essendo quindi la muscolatura dell'uomo più estesa, è maggiore anche la quantità di glicogeno in circolazione e ciò causa l'improvvisa sonnolenza.

A sostenere la tesi ci sono i risultati degli esperimenti condotti dal neuroscienziato Serge Stoleru il quale ha registrato l’attività del cervello maschile prima e durante l’orgasmo scoprendo così che il desiderio sessuale si disattiva  (al contrario delle donne).

Nulla da fare, bisogna rassegnarsi alla “siesta” post sesso di lui. Le donne nel frattempo possono farsi la manicure senza essere disturbate.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]