Terremoto, ancora scosse. Frana blocca via Salaria chiusa al traffico

07 settembre 2016 ore 9:40, Americo Mascarucci
Una nuova scossa di magnitudo 3.4 è stata registrata dai sismografi alle 7.08 in provincia di Ascoli Piceno. 
La scossa, che ha avuto epicentro fra Arquata del Tronto e Norcia, è' stata localizzata dalla sala sismica dell'Ingv-Roma ad una profondità di 10 chilometri. 
Dopo un'ora, alle 8.02 si e' verificata nella stessa area una seconda scossa, questa volta di magnitudo 2.1 e sempre ad una profondità' di 10 chilometri. 
Terremoto, ancora scosse. Frana blocca via Salaria chiusa al traffico
Sull'area insiste anche un'area depressionaria che sta portando condizioni di maltempo. 
A complicare la situazione nell'area ci si è messa anche una frana che ha bloccato la statale Salaria in entrambe le corsie all'altezza di Quintodecimo, in provincia di Ascoli Piceno, a pochi chilometri da Arquata del Tronto. Al momento la statale è chiusa sia in direzione Rieti sia in direzione Ascoli, per consentire ai Vigili del fuoco di ripristinare la viabilità. La situazione è critica.
Da oggi 80 squadre di tecnici inizieranno le verifiche di agibilità degli edifici privati lesionati dal sisma. 
E ad Amatrice è atteso il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che dovrà verificare se è possibileutilizzare i moduli abitativi di Expo per dare un riparo ai terremotati rimasti senza casa.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]