Biglietti scontati per l'Expo, Fulvio Abbate: "Pd propone una Festa dell'Unità glamour"

08 aprile 2015, Andrea De Angelis
Monta la polemica politica sul caso del Pd milanese. L'aver abbinato la tessera del partito al biglietto d'ingresso per l'Expo non è piaciuto a molti, compreso Fulvio Abbate che, da ex militante, ha detto la sua a IntelligoNews...

Biglietti scontati per l'Expo, Fulvio Abbate: 'Pd propone una Festa dell'Unità glamour'
Abbate, ci dica la verità: un'idea così non era mai venuta neanche all'imprenditore Berlusconi. L'allievo ha superato il maestro?

«Siamo a quella che in pubblicità si chiama la proposta giovane (ride, ndr). Il Pd è un partito laico e correntizio, quindi fa proprie le modalità che erano un tempo dei gloriosi partiti di governo, come la Dc. La tessera del Pd ormai non ha alcun valore simbolico e se un tempo l'iscrizione al partito designava un'appartenenza ideale, o almeno un indirizzo politico, ora siamo alla piena secolarizzazione della sinistra italiana».

Sono lontani i tempi nei quali ai muri delle sezioni si attaccavano le pagine de L'Unità...

«Sono mutati i termini della comunicazione politica, mi dicevano che la percentuale di incidenza della comunicazione per affissione è intorno ai due punti percentuali. Il partito di un tempo non esiste più tanto a sinistra quanto a destra».

Nelle stesse sezioni però arrivano i biglietti per l'Expo. 

«Di certo questa modalità oltre ad essere assolutamente immorale è un segno dello stato attuale delle cose».

Da ex giovane militante che messaggio vuole dare ai giovani milanesi, iscritti o meno al Pd?

«Dico loro che l'Expo probabilmente è una forma glamour di quelle che un tempo erano le feste dell'Unità, anche perché essendo Milano governata da una giunta di centrosinistra forse è così che lo si vuole fare apparire. Sempre, attenzione, nel rispetto di quella secolarizzazione di cui dicevo prima.
Il simbolico politico di un tempo che poteva essere il Vietnam o Che Guevara ora è sostituito dai ravioli a vapore di Eataly...
». 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]