Star Wars, con "Rogue One" la storia dei ribelli arriva al cinema - TRAILER

08 aprile 2016 ore 9:02, Micaela Del Monte
A pochi mesi dall'uscita del VII episodio della saga di Star Wars e a pochi giorni dall'uscita in Dvd e BluRay di quest'ultimo la Abc nel suo programam "Good morning America" ha diffuso il primo trailer ufficiale di Rougue One - A Star Wars Story, lo spin off della serie che narra di come i ribelli riuscirono a trafugare i piani della Morte Nera e che ripropone l'ambientazione galattica ormai diventata oggetto di culto planetario e la classica formula antologica che consente di sfruttare un nuovo filone fino all'esaurimento e di concedere al pubblico succulenti antipasti tra l'uscita di un episodio principale e l'altro. 

Rogue One è una specie di prequel del primissimo film della saga, Una nuova speranza. Le vicende e i personaggi di Rogue One sono indipendenti dai film della saga principale, ma è probabile che ci saranno continui riferimenti e rimandi soprattutto ai film della trilogia “originale”, usciti fra il 1977 e il 1983.

Interpretato da Felicity Jones, Forest Whitaker e Diego Luna e diretto da Garteh Edwards, giovane regista britannico divenuto celebre con Mosters e Godzilla, il film uscirà il 16 dicembre prossimo, giusto a ridosso di Natale e giusto quando le famiglie tendono ad andare al cinema con maggior solerzia. Senza conoscere ancora i dettagli di un'operazione top secret, pare che la produzione abbia riservato gradevoli sorprese ai fan di Guerre Stellari, inserendo qualche incursione dei personaggi principali all'interno dello spin off e portando i due distinti universi narrativi a comunicare tra loro con una certa frequenza, nonostante la dimensione temporale si collochi prima dell'inizio della vicenda classica e proponga un nuovo cast generato per intessere il filo conduttore che darà in seguito vita ai vari Luke Skywaler, Darth Vader e Obi-Wan Kenobi

Il trailer inizia con una scena inusuale: Jyn Erso, il personaggio di Jones, viene scortata a forza da alcuni soldati vestiti con le uniformi della Ribellione, il gruppo clandestino che combatte il malvagio Impero galattico. È una scena strana perché nella trilogia originale i Ribelli sono dei “buoni” a tutto campo, e uccidono e compiono violenze solamente se attaccati o in situazioni di emergenza. Dall’audio si capisce anche che Erso ha commesso qualcosa di sbagliato, e che per questo sta ricevendo una specie di processo sommario: nella trilogia originale, niente faceva pensare che i ribelli avessero gerarchie o regole così rigide.

Erso viene condotta da Mon Mothma, un personaggio che nel corso della trilogia originale si è visto per circa venti secondi nel Ritorno dello Jedi, il terzo film, ma che ha un ruolo molto importante in Clone Wars – la serie animata ufficiale di Star Wars – e nel cosiddetto universo espanso, cioè i libri o fumetti di Star Wars pubblicati per conto della Lucasfilm da autori vari ma considerati solamente semi-ufficiali (tanto che la Disney ha detto che non ne sta tenendo conto, nella produzione dei nuovi film). Mothma è il cancelliere della Ribellione, il suo membro più alto in grado: nell’universo espanso, è la prima persona a diventare cancelliere della galassia dopo la morte dell’Imperatore Palpatine. Nei mesi scorsi era circolata la voce – evidentemente infondata – che in Rogue One Felicity Jones potesse interpretare proprio il personaggio di Mothma. L’attrice che interpreta la parte di Mon Mothma è Genevieve O’Reilly, che originariamente doveva recitare lo stesso personaggio nella Vendetta dei Sith, il terzo film della saga uscito nel 2005. La scena in cui compariva Mothma era stata poi tagliata nella versione finale del film, ma dieci anni dopo O’Reilly ha ripreso il suo ruolo originale (nel Ritorno dello Jedi, Mothma era stata interpretata dall’attrice britannica Caroline Blakiston, che oggi ha 83 anni).

Di similitudini e di richiami con i vecchi film se ne trovano tantissimi già soltanto in questo brevissimo video, ma è questo il compito di uno spin off no? Comunque il nome Rogue One deriva molto probabilmente dal nome dello squadrone di astronavi comandato da Luke Skywalker nell’Impero colpisce ancora, chiamato Rogue Squadron.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]