Panama Papers, Cameron aveva "quote nella società" del padre ma fa una promessa

08 aprile 2016 ore 10:59, Lucia Bigozzi
Non è un buon momento per Cameron. Il primo ministro inglese deve fare i conti politici con l’avanzata di Corbin, gestire il dossier Brexit che Bruxelles non vuole, dire la sua in politica estera e nel delicato scacchiere mediorientale. E adesso, deve vedersela pure con il caso Panama Papers nel quale, suo malgrado, è finito. Al punto che lui stesso in un’intervista a Itv ha deciso di fornire la sua versione, dopochè nei giorni scorsi aveva negato di aver tratto alcun beneficio, per sé o per i familiari, dal fondo offshore riconducibile al padre. Nell’intervista, Cameron ammette di aver incassato 300mila sterline di eredità alla morte del padre, un importante e benestante broker finanziario, sottolineando tuttavia di “non sapere” se una porzione di questa somma fosse eventualmente transitato in una fase precedente, in paradisi fiscali. 

Panama Papers, Cameron aveva 'quote nella società' del padre ma fa una promessa
Di qui la decisione di pubblicare la sua dichiarazione dei redditi; un impegno al quale lo sollecita, non senza critiche, l’opposizione laburista, convinta che finora il primo ministro inglese abbia perso tempo anziché chiarire subiti davanti ai cittadini britannici la sua posizione. “Credo che si debba rendere pubblicare la dichiarazione dei redditi e sono molto rilassato in proposito. Non credo lo debba fare ogni deputato, ma credo vada fatto da un primo ministro o da un potenziale primo ministro”. Ma il caso ha già prodotto effetti politici sul suo mandato: c’è infatti chi sta già chiedendo le sue dimissioni che peraltro sono già state rassegnate ad altre latitudini dal premier dell’Islanda. Dura l’accusa del deputato laburista John secondo cui Cameron “ha avuto sei anni di tempo per essere onesto col Parlamento e i cittadini”. Ma c’è da ritenere che il fuoco di fila sul primo ministro inglese, sia solo alle prime scintille. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]