Bologna, ritrovata studentessa scomparsa il giorno della Laurea. Dalla sorella

08 aprile 2016 ore 10:38, Andrea De Angelis
Il giorno della Laurea è uno dei più belli della propria vita. Perché segna un traguardo lungo vent'anni. Più o meno questo è il periodo di tempo che va dalla prima elementare alla discussione della tesi. Giorno stupendo anche per i nostri affetti più cari, partendo ovviamente dai genitori. La mamma che ripenserà alla gravidanza, le prime pappe. Gli amici, i compagni di studio con i quali sono stati vissuti i momenti precedenti ogni esame. 
Giorno da festeggiare, in cui invitare tante persone. Come ha fatto la ragazza protagonista di questa storia che, dopo quasi un giorno di terrore, è terminata a lieto fine. In tanti, infatti, avevano temuto il peggio.

Bologna, ritrovata studentessa scomparsa il giorno della Laurea. Dalla sorella
Ci troviamo a Bologna. A tutti quanti ha detto che li avrebbe preceduti in Facoltà, ma quando gli invitati sono arrivati lei non c’era. Così la studentessa di 25 anni è scomparsa, apparentemente senza lasciare tracce. I parenti, arrivati a Bologna, l’hanno cercata più volte al cellulare senza ottenere mai risposta. La loro preoccupazione è aumentata di ora in ora e alla fine hanno fatto denuncia ai carabinieri. Dai primi accertamenti svolti dagli investigatori dell’Arma si sarebbe scoperto, come riporta Repubblica.it, che dei 170 crediti necessari per ottenere la laurea, in realtà la venticinquenne ne aveva conseguiti solo 18. Un elemento questo che ha fatto preoccupare ancora di più le persone presenti per quello che doveva essere un giorno di festa. Le ricerche dei militari sono scattate immediatamente ed è notizia dell'ultima ora il suo ritrovamento. Come riporta l'Ansa, sarebbe stata ritrovata a Milano da una sorella

La speranza era proprio questa. Un momento di debolezza con fuga annessa. Nulla di più. Anche perché i precedenti non mancano, come quello del novembre del 2014, tristemente noto alla cronaca nera. Un giovane studente romano a poche ore dalla discussione della laurea si tolse la vita gettandosi dalla finestra. Il suo libretto degli esami sarebbe stato vuoto, la Laurea non poteva dunque arrivare da lì a poche ore. Un segreto che l'ha portato a un gesto estremo. Terribile. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]