Super Bowl 2016, quando l'halftime show diventa una barzelletta - I TWEET

08 febbraio 2016 ore 12:43, Micaela Del Monte
Era uno degli eventi più attesi della stagione sportiva statunitense. Il Super Bowl è infatti l'evento che tutti attendono, e non solo i tifosi del football, ma anche gli artisti che vengono investiti del privilegio di potersi esibire sul palco dell'halftime show di fronte a milioni di persone che assistono all'evento da tutto il mondo. Quest'anno è toccato prima a Lady Gaga con l'inno americano e poi al trio Coldplay, Bruno Mars e Beyoncé che hanno avuto il compito di intrattenere tutti nei 15 minuti di intervallo. Un esibizione quella dei tre artisti che non ha però convinto molto per alcune scelte fatte e soprattutto per la performance un po' piatta che, diciamocela tutta, non ha entusiasmato come ci si sarebbe aspettato. 

Su i social ovviamente l'evento è stato analizzato in tutti i suoi aspetti e non sono di certo mancate le ironie sulla scelta dell'abbigliamento di Lady Gaga (che comunque ha fatto centro con la sua versione del National Anthem), sulla quasi caduta di Beyoncé e sulle tute in ecopelle di Bruno Mars. Neanche Chris Martin però a colpito particolarmente con la scelta dei brani e soprattutto per il carisma non da Super Bowl.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]