Dopo le proteste si sveglia Palazzo Chigi: gli insegnanti sono salvi

08 gennaio 2014 ore 11:25, intelligo
Dopo le proteste si sveglia Palazzo Chigi: gli insegnanti sono salvi
La protesta era divampata
come un incendio...ed ecco arrivare di prima mattina, dopo una notte di riflessione, la nota di Palazzo Chigi: "Gli insegnanti non dovranno restituire i 150 euro percepiti nel 2013 derivanti dalla questione del blocco degli scatti. Lo si è deciso nel corso di una riunione a palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio, Enrico Letta, il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, e il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]