Bullismo a colpi di farmaci? Il nuovo caso in Sicilia

08 gennaio 2016 ore 8:51, Andrea De Angelis
Nuovo episodio di bullismo, ancora una volta praticato nelle scuole italiane. Un fenomeno che con il passare degli anni non tende ad arrestarsi, anzi rimane senza dubbio una delle piaghe della nostra società.

Un quattordicenne, insieme ad alcuni compagni di classe che lo spalleggiavano, avrebbe compiuto atti di bullismo in una scuola media di Modica, nel Ragusano. La polizia, che ha raccolto le testimonianze dei genitori delle vittime, lo ha denunciato. Il ragazzo avrebbe pestato un compagno e pochi giorni dopo, prima delle vacanze natalizie, avrebbe offerto un medicinale da sniffare ai dodicenni che deridevano il compagno picchiato. Il tutto sarebbe accaduto durante la ricreazione, come riporta l'Ansa. 
Il farmaco a base di Ketoprofene, venduto in farmacia, è un antinfiammatorio, antidolorifico e antipiretico. Convocato dalla polizia insieme ai genitori, il quattordicenne si sarebbe scusato per quanto commesso, spiegando di non essersi reso conto della pericolosità dei suoi gesti.

Bullismo a colpi di farmaci? Il nuovo caso in Sicilia
Il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale, di natura sia fisica che psicologica, prevaricatorio e vessatorio, ripetuto nel corso del tempo e attuato nei confronti di soggetti considerati dall'agente come bersagli facili, spesso incapaci di difendersi.
L'accezione è principalmente utilizzata per riferirsi a fenomeni di violenza tipici degli ambienti scolastici e più in generale di contesti sociali riservati ai più giovani. Con l'avvento di Internet si è andato delineando un altro fenomeno legato al bullismo, anche in questo caso diffuso soprattutto fra i giovani, il cyber-bullismo.
Il bullismo come fenomeno sociale e deviante è oggetto di studio tra gli esperti delle scienze sociali, della psicologia giuridica, clinica, dell'età evolutiva e di altre discipline affini. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]