Baglioni e Morandi: Capitani Coraggiosi in onda su Rtl e poi in tour

08 gennaio 2016 ore 22:57, Orietta Giorgio
Baglioni e Morandi: Capitani Coraggiosi in onda su Rtl e poi in tour
In onda su Rtl 102.5, da questa sera, l’evento Radio Capitani Coraggiosi: cinque puntate da non perdere capitanate, appunto, dal fantastico duo Baglioni-Morandi. Ospite d’onore della prima puntata? Rosario Fiorello. 

E “strada facendo”, i due capitani, oltre all’esperienza in radio, partiranno per dare vita al nuovo tour (si comincia da Padova il 19 febbraio, per concludersi a Bologna il 23 marzo, dopo aver toccato Milano, Firenze, Napoli, Acireale e Torino. A queste tappe, Baglioni e Morandi confermano, è molto probabile che se ne aggiungano altre. 

Morandi, in conferenza stampa a Milano, ha commentato: "E' stato bello riuscire a mettere insieme per questo progetto canzoni così diverse, ma che sono comunque legate, uniche, con due persone come me e Claudio che si amalgamano alla perfezione". il nuovo album uscirà il 5 febbraio: "In questo nostro album ci sono canzoni che rinascono con nuovi arrangiamenti e nuovi modo di cantare, con interventi comuni".

Riguardo l’intesa sul palco con Baglioni ha raccontato: “Mi considero uno che conosce il mestiere, però ho trovato difficoltà a cantare con lui, anche perché è agguerrito, mi ha arreso la sua potenza vocale”. E aggiunge divertito: “Ho parlato della voce di Baglioni anche a Biagio Antonacci, gli ho detto che Claudio ha una vocalità assurda. Biagio non ci credeva e voleva sfidarlo io gli ho detto che non ce l'avrebbe fatta. Siamo proprio ragazzi!”.

E Baglioni replica giocando: "Quello che sta per cominciare sarà un tour molto serrato, faremo 20,24 concerti, dipende soprattutto dall'usura di Morandi. E il tour Baglioni aggiunge: “I pronostici di questo nuovo tour sono buoni il calendario si sta infittendo e siamo contenti". Dell'esperienza all'Arena del Foro Italico ricorda che: "appena finito il concerto, dicevo a Gianni tutto quello che avevamo sbagliato. Gianni rispondeva: 'Hai visto, Claudio, che belle le facce delle persone…'. Era più romantico di me".

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]