Via Gervinho, arriva Immobile

08 giugno 2015, Andrea De Angelis
L'idea è chiara: ripartire da giocatori giovani, possibilmente italiani. Un po' come voleva fare il Milan, ma il cui tentativo è stato fallimentare (considerando anche che uno dei più validi è stato girato all'Empoli). 

Via Gervinho, arriva Immobile
In realtà la notizia collega proprio i rossoneri alla Roma, visto che il nuovo centravanti giallorosso andrà a sostituire proprio quello che da gennaio è a Milanello. Ma la domanda sorge spontanea: Immobile è meglio di Destro?

In quanto a reti realizzate no, anche se i numeri sono simili. L'età poi è a favore di Destro: 24 lui, 25 Immobile. Eppure il Ciro nazionale è finito nel mirino della società romana. 

“Dobbiamo aspettare, al Borussia Dortmund è arrivato un nuovo allenatore con cui dovrò parlare – ammette Ciro Immobile – adesso siamo all’inizio del mercato ed è ancora un po’ presto, però sono stato accostato a tanti grandi club italiani e questo fa sempre piacere”.

Specie per chi in Germania ha vissuto una stagione da incubo e ora vuole tornare grande nel Paese d'origine. Sulle sue tracce Lazio e Napoli, ma soprattutto la Roma. 

Perché a differenza del Napoli che opterebbe per il prestito, i giallorossi sarebbero pronti a versare nelle casse del Borussia 15 milioni di euro, quelli che arriveranno dalla cessione di Gervinho

Il tridente potrebbe essere da tripla "I": Iturbe, Ibarbo e appunto Immobile....
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]