Paolo Brosio lo aveva detto a IntelligoNews: "Il 2015 sarà l'anno di Medjugorje"

08 giugno 2015, intelligo
Esattamente sei mesi fa, l'8 gennaio, Paolo Brosio in una nostra intervista si mostrava fiducioso sullo scioglimento della riserva del Vaticano su Medjugorje. "Mi auguro che ci sia un responso positivo", affermò allora, pronosticando una pronuncia di Francesco in linea con quella di Ruini.

Paolo Brosio lo aveva detto a IntelligoNews: 'Il 2015 sarà l'anno di Medjugorje'
Rileggiamo una domanda posta dal nostro Marco Guerra a Brosio:  

Cosa si aspetta da questo 2015, la Commissione vaticana scioglierà la riserva su Medjugorje?

«La Commissione ha già deciso e ha già inviato tutto alla Congregazione della Dottrina della Fede. Il Papa avrà l’ultima parola. Mi auguro che ci sia un responso positivo. Penso che la decisione di Papa Francesco sarà in linea con quello che ha già stabilito il Cardinale Ruini, capo della Commissione Internazionale d’Inchiesta. Di quello che scriverà la Congregazione mi fido pochissimo. Mi auguro che si arrivi a decretare, come penso abbia fatto Ruini, Medjugorje “Luogo di culto e di preghiera” riconosciuto dal Vaticano, senza entrare nel merito della verità o meno delle apparizioni, poiché sono ancora in vita i veggenti e le apparizioni stesse sono ancora in atto, grazie a Dio e alla Madonna. La Chiesa di Medjugorje potrebbe così diventare una delegazione pontificia che verrebbe così sottratta alla competenza diocesana di Mostar. Questo riconoscimento parziale, avrebbe un effetto importantissimo perché consentirebbe finalmente ai parroci diocesani e ai sacerdoti delle varie congregazioni di poter organizzare in prima persona i pellegrinaggi a Medjugorje. In questo modo, i fedeli avrebbero sempre una guida spirituale che a Medjugorje non è facile trovare perché ci sono decine di migliaia di pellegrini e pochi sacerdoti per le confessioni e la guida spirituale dei pellegrinaggi. Dunque, Medjugorje, ci riserverà ancora delle straordinarie sorprese di Grazia per le conversioni dei cuori, le vocazioni e le strabilianti inspiegabili guarigioni fisiche che ogni giorno vengono segnalate. Pensate che nel mio prossimo libro, che uscirà poco prima di Pasqua 2015, ho 5 casi straordinari con tanto di documentazioni mediche che attestano l’inspiegabilità delle guarigioni. Detto questo, per me il 2015 sarà l’anno dell’ospedale di Medjugorje che sarà costruito grazie al progetto ‘Il Mattone del cuore’».
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]