Minorenne già pedofilo: usava i social per avere foto intime dai bambini

08 luglio 2016 ore 10:19, Lucia Bigozzi
Diciassette anni, a caccia di bambini sui social network. Ha dell’incredibile il caso che arriva da Napoli. Il ragazzo è stato monitorato dai carabinieri di Bagnoli che lo hanno “seguito” sui suoi tablet e smartphone: è stato proprio qui che hanno trovato una quantità consistente – secondo quanto è stato riferito – di materiale pedopornografico: foto intime di ragazzini – con meno di 14 anni - che, sempre secondo la ricostruzione degli inquirenti, il 17enne tentava di adescare sui loro profili social. 

 Il gip presso della Procura di Napoli che si occupa di minorenni ha disposto nei suoi confronti un'ordinanza di custodia cautelare che è stata immediatamente eseguita dai militari dell’Arma che hanno trasferito il giovane in un centro di prima accoglienza. Il ragazzo è accusato di adescamento di minorenni, detenzione e scambio di materiale pedopornografico. 

Minorenne già pedofilo: usava i social per avere foto intime dai bambini
 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]