Wimbledon 2016, semifinali: dove vedere Federer-Raonic e Murrai-Berdych

08 luglio 2016 ore 11:00, Micaela Del Monte
Oggi è il giorno delle semifinali del singolare maschile del più prestigioso torneo di tennis del mondo. A Wimbledon infatti andranno in scena gli incontri tra Roger Federer e Milos Raonic e quello tra il "padrone di casa" Andy Murray e Thomas Berdych. Ora quindi è il momento di capire chi domenica 10 luglio alle 15.00 sul centrale si giocherà la 130ma edizione di Wimbledon.

Wimbledon 2016, semifinali: dove vedere Federer-Raonic e Murrai-Berdych
La prima semifinale, in campo alle 13 locali (le 14 italiane), come detto vede opposti Federer e Raonic: per lo svizzero, dopo la splendida rimonta contro Cilic, l’occasione di conquistare una finale per scacciare tutti gli infortuni di questa stagione. Per il canadese, invece, si tratta della terza semifinale Slam, la seconda a Londra (la prima fu nel 2014 proprio contro Federer).
Poi dopo toccherà a Murray affrontare Berdych. Il britannico è in uno splendido momento di forma, si tratta del primo incontro sull’erba tra i due. Per il ceco i precedenti contro Murray non sorridono: nelle ultimi quattro sfide ha sempre perso.

La diretta del match verrà assicurata da Sky Sport, la piattaforma televisiva satellitare che metterà al servizio dei propri abbonati ben sei canali, per la precisione quelli dal 252 al 257 del telecomando, solitamente di Sky Calcio ma in queste due settimane ribattezzati Sky Wimbledon, con in aggiunta il numero 202 tra i primi canali sportivi della tv satellitare. Non solo, su ogni campo principale seguito dalla piattaforma Sky è disponibile come ogni anno la possibilità del mosaico interattivo dove vedere in tempo reale a tutto schermo le partite in corso d'opera, con tanto di risultati e possibile accesso diretto al "ping pong" tra più campi. La diretta streaming degli incontri sarà disponibile anche su tablet, pc e smartphone grazie all'applicazione SkyGo. Altri aggiornamenti in diretta verranno forniti dall'account Twitter ufficiale del torneo, rintracciabile all'indirizzo @Wimbledon, e dalla pagina Facebook Wimbledon, nonché dal sito ufficiale del torneo www.wimbledon.com.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]