Nuoro, fucilate alla testa di un 19enne. Uno scambio di persona?

08 maggio 2015, Micaela Del Monte
Nuoro, fucilate alla testa di un 19enne. Uno scambio di persona?
Ucciso a sangue freddo mentre aspettava l'autobus per andare a scuola.

E' accaduto a Orune, in provincia di Nuoro, questa mattina intorno alle 7,30: Gianluca Monni (19 anni) era seduto su un gradino poco distante dalla pensilina dell'Arst mentre attendeva il mezzo che lo avrebbe accompagnato all'Istituto professionale Alessandro Volta dove frequentava l'ultimo anno quando è stato raggiunto da diversi colpi di fucile.

Secondo i testimoni, ovvero i ragazzi che erano accanto a lui al momento dell'agguato, sarebbero stati due uomini, con il volto camuffato, a sparare circa tre colpi. I due, a bordo di un auto, sarebbero poi fuggiti a tutta velocità.
Stando invece a quanto riferiscono gli inquirenti il ragazzo era incensurato, la madre lavora all'ospedale di Nuoro e il padre è proprietario di un negozio di mangimi, si pensa dunque ad uno scambio di persona

La caccia ai killer è aperta, e ora i carabinieri della compagnia di Bitti, guidati dal capitano Fabio Saddi, stanno cercando informazioni utili per risalire agli autori del delitto.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]