Martedì 12 Conclave: dalla vacatio all'anticipatio

08 marzo 2013 ore 18:04, Marta Moriconi
Martedì 12 Conclave: dalla vacatio all'anticipatio
Martedì 12 marzo avrà inizio il Conclave. E’ ufficiale. La mattina la messa Pro eligendo, poi la scena passerà in Cappella Sistina in serata. ENTRATA IN CONCLAVE ANTICIPATA.  I cardinali hanno deciso per l’anticipazione. Niente lunedì 11 come si sospettava. «Se mi chiedete quando presumibilmente comincerà il conclave vi rispondo all’inizio della prossima settimana, lunedì, martedì, mercoledì, non credo i cardinali decidano di cominciare sabato o domenica», aveva detto Padre Lombardi, il portavoce del Vaticano scherzando con i giornalisti nella paura di essere assaltato da telefonate e richieste di scoop. GLI ASSENTI. Giustificati. L’indonesiano Julius Riyadi Darmaatmadia per infermità. Lo scozzese Keith O’Brien, per motivi personali.  115 dunque i cardinali che siederanno nella Cappella del Giudizio Universale. Non 117. 77 sarà la soglia minima richiesta per eleggere il nuovo Papa. SABATO RIPOSO. Nessuna riunione per sabato, domenica liberi di andare a dir messa “dove vorranno” o nelle Chiese a cui sono collegati. Le due stufe aspettano di essere usate e sono già state installate. Padre Lombardi intanto ha avvertito che non ci sarà alcuna perquisizione nei giorni del conclave per i cardinali. Il personale che partecipa invece sarà controllato al metal detector.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]