Aumenta il prezzo delle sigarette meno care: ancora più fumatori verso il tabacco?

08 marzo 2016 ore 10:32, Andrea De Angelis
Attenzione, si tratta solo di un'indiscrezione riportata da Il Mattino. Dunque la notizia non è ufficiale, ma il noto quotidiano avrebbe parlato di fonti attendibili. Di certo continua la campagna antifumo promossa dal Governo italiano e in quest'ottica vanno letti anche nuovi, possibili aumenti delle bionde. 

L’incremento del costo riguarderebbe solo i pacchetti di sigarette da 20 visto che la recente legge in materia antifumo, tra le altre prescrizioni a tutela della salute e delle categorie più deboli, ha disposto anche lo stop alla produzione e alla commercializzazione dei pacchetti da 10. Un'idea questa volta a scoraggiare i fumatori meno abituali, quelli che proprio attraverso il pacchetto più piccolo rischiano di alimentare un vizio mortale. 
Altra novità. L’aumento del prezzo delle sigarette non dovrebbe avvenire con apposita legge, ma con un regolamento attuativo. Sarebbe la prima volta che i Monopoli decidono semplicemente con un regolamento l’incremento del prezzo e ciò è possibile alla luce della Riforma Fiscale che ha attribuito ai Monopoli il potere decisione sul prezzo delle bionde. Tradotto: tempi minori e procedure più semplici per aumentare il prezzo delle sigarette. 
Aumenta il prezzo delle sigarette meno care: ancora più fumatori verso il tabacco?
Insomma, il risultato potrebbe anche essere quello a cui più di un lettore avrà già assistito o per esperienza personale o per conoscenza di fumatori: passare al tabacco. Si riducono i costi (sicuro), si fuma di meno (probabile) e si prova (magari) a smettere attraverso quel piccolo, grande cambiamento di prodotto. 

Ma quali sono le sigarette che secondo quanto riportato da Il Mattino andranno incontro ad un aumento di circa il 5%? Le meno care, quelle che attualmente appartengono alla fascia più bassa e dunque potrebbero risultare più appetibili ad un determinato tipo di fumatori. I pacchetti dunque che oggi sono in vendita dai 4,20 ai 4,40 euro. Non resta che aspettare. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]