Dopo la croce "comunista" e i semi di Obama, un pezzo di Marte in regalo al Papa

08 novembre 2015 ore 9:09, Andrea Barcariol

Dopo la croce 'comunista' e i semi di Obama, un pezzo di Marte in regalo al Papa
Mentre al cinema ha spopolato “The Martian” con Matt Damon e la Nasa cerca nuovi astronauti per future missioni dirette sul pianeta (c’è tempo fino al 17 dicembre per presentare la domanda e la selezione, aperta a piloti e a chi ha una preparazione scientifica, dalla fisica alla biologia), il Papa si appresta a ricevere in dono un pezzo di Marte.

 

Si tratta di NWA 7387 (North West Africa 7387), pesa 4,56 grammi e ha un'età compresa fra 100 milioni e 300 milioni di anni. "È un frammento della superficie di Marte che milioni e milioni di anni fa è stato generato dall'impatto di un asteroide sulla superficie marziana. Dopo aver vagato a lungo, è caduto sulla Terra, nel deserto del Sahara, ed è stato raccolto e studiato dalla comunità scientifica proprio a Prato", ha spiegato l'ideatore dell'iniziativa, dall'alto valore simbolico, il direttore del Museo di Science planetarie Marco Morelli.

"L'importanza del dono è nel fatto che mai a un Papa è stato offerto un frammento di un altro pianeta, e mai come oggi tale frammento riveste un significato così importante, visto che sulla superficie di Marte sono state trovate recentemente le prove definitive della presenza di acqua, con implicazioni importantissime sulla presenza di vita extraterrestre".

Un regalo decisamente particolare, anche per Papa Francesco, abituato a riceverne in giro per il mondo di tutti i tipi. Dalla recente croce "comunista" in Bolivia, ai semi per ortaggi di Obama fino alle bottiglie di vino della regina Elisabetta. Per non parlare della Renault 4 bianca del 1984 che gli ha fatto avere un prete di Verona.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]