Non solo Brigliadori: psicologi italiani radiano un medico "seguace" di Hamer

08 novembre 2016 ore 15:45, Andrea De Angelis
"Era un atto dovuto. Non si può scherzare con la salute dei cittadini. Mai. E questo vale, ancora di più con i malati oncologici". Così Lauro Mengheri, presidente dell’Ordine degli psicologi toscani che, per la prima volta, ha scelto la drastica sanzione per un collega che applica teorie considerate infondate e pericolose.

Come riporta l'Adnkronos, Mengheri ha motivato la decisione appellandosi anche alla Costituzione: "Non si tratta di proporre cure alternative, ma di promettere guarigione in base a indicazioni che non hanno nessuna validazione scientifica e che mettono in pericolo la vita dei pazienti quando questi abbandonano cure approvate. Come Ordine nostro compito è tutelare i pazienti in base all’articolo 32 della Costituzione. E dobbiamo tutelare anche la dignità della professione".

Non solo Brigliadori: psicologi italiani radiano un medico 'seguace' di Hamer
Ryke Geerd Hamer, fondatore della “Nuova medicina germanica”, è stato radiato dal suo ordine professionale trent'anni fa, ma non ha mai smesso di far parlare di sé. Una fama alimentata dalla tragedia familiare che subì nel 1978 quando Kirk, il suo figlio diciottenne, fu ferito a morte nel corso di una lite tra i proprietari di due yacht. Colpito da un tumore, Ryke Geerd Hamer si convinse che proprio il trauma della morte del figlio ne era la causa e, a partire dalla sua esperienza personale, sviluppò l’idea della causa psicologica di tutte le malattie.

Tra i sostenitori di Hamer in Italia è nota la presa di posizione di Eleonora Brigliadori. Oltre a consigliare ai malati di tumore di praticare il metodo Hamer, l'attrice ha contestato duramente l’efficacia della chemioterapia, cavalcando il dibattito acceso questa estate in seguito al decesso di due ragazze affette da leucemia che, per l’appunto, avevano dichiarato pubblicamente il proprio rifiuto a sottoporsi a chemioterapia e si erano affidate alla cure alternative di Hamer. Brigliadori ha raccontato di essere riuscita a curare in pochi mesi il proprio tumore al seno applicando una pomata alla phytolacca, un’erba molto usata in omeopatia dalla presunta efficacia per combattere parotiti, mastiti, eritemi ed emorroidi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]