Le Molinette, 25 anni fa il primo trapianto di fegato: il 93% vive oltre 10 anni

08 ottobre 2015, intelligo
Le Molinette, 25 anni fa il primo trapianto di fegato: il 93% vive oltre 10 anni
Sono passati 25 anni dal primo trapianto di fegato in Europa. Era il 10 ottobre 1990 presso le Molinette e l'intervento interessò un uomo di 44 anni. Per questo domani sarà un giorno di festa per ricordare questa importante ricorrenza presso la struttura di Torino, uno dei centri di eccellenza nel settore a livello internazionale per standard di qualità e per volumi di attività.

Da allore l'equipe, guidata dal professor Mauro Salizzoni, ha effettuato 2737 trapianti di fegato. Alcuni di questi sono stati chirurgicamente più complessi: 126 sono infatti trapianti di una sola parte del fegato (il cosiddetto “split”), 57 sono trapianti in combinazione con altri organi, quali rene, pancreas o polmone, 14 sono trapianti da donatore vivente e 6 sono trapianti con tecnica “domino”. Il 10 gennaio 1993 il primo trapianto di fegato in un paziente in età pediatrica, su una diciassettenne, con ottima riuscita.

Le persone oggi in lista di attesa per il trapianto di fegato presso il Centro di Torino sono 79, con un tempo di attesa di circa sei mesi. In questi 25 anni la sopravvivenza d’organo è risultata del 75% a 5 anni, ma questa sale all’80% se si analizzano gli ultimi 8 anni di attività di trapianto. Ancor più elevata è la sopravvivenza dei pazienti pediatrici, che raggiunge il 93% a 10 anni dal trapianto.

 
 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]