Suore Burundi, stupro prima dell'assassinio

08 settembre 2014 ore 15:55, intelligo
Suore Burundi, stupro prima dell'assassinio
Un giovane è l'assassino delle tre suore italiane massacrate domenica nella loro missione saveriana in Burundi. Sarebbe scappato con il coltello in mano come riferisce la polizia del Paese africano. E ora l'ultima novità. Sono state violentate prima di essere uccise come ha riportato il vicedirettore generale della polizia, Godefroid Bizimana, il quale ha anche rivelato che la terza missionaria, aggredita dopo che aveva scoperto i cadaveri martoriati delle consorelle, è stata decapitata.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]