Lega Araba VS Isis: "Un attacco contro uno di noi, un’aggressione a tutti"

08 settembre 2014 ore 16:14, Andrea De Angelis
"Considereremo un eventuale attacco contro uno di noi come un’aggressione a tutti".  
Lega Araba VS Isis: 'Un attacco contro uno di noi, un’aggressione a tutti'
  Così Nabil Elaraby, segretario generale della Lega araba, nel rispondere oggi ai giornalisti durante la conferenza stampa preceduta da una importante risoluzione approvata durante la notte.  Nel testo si afferma che gli Stati membri della Lega araba hanno accettato di lottare sia individualmente che collettivamente contro l'Isis e gli altri gruppi militanti del Medioriente. Un messaggio chiaro agli Stati Uniti, dove si attende per mercoledì la presentazione del piano Obama che prevederebbe una coalizione internazionale contro l'Isis, comprendente dunque anche la Lega araba. La stessa, però, nella risoluzione ha voluto sottolineare come sia fondamentale implementare le misure sul piano politico, strategico e legale, non appoggiando esplicitamente le azioni degli Stati Uniti contro i militari islamici.    
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]