Balotelli corre, ma non in campo: ritirata la patente

08 settembre 2015, Micaela Del Monte
Balotelli corre, ma non in campo: ritirata la patente
Ancora Balotelli. 

L'attaccante del Milan ci è cascato di nuovo e qualche mese di silenzio è tornato a far parlare di sé, ma ovviamente non per le sue prestazioni in campo.

SuperMario infatti, nonostante le promesse fatte a Mihajlovich e ai tifosi rossoneri, è finito di nuovo nei guai e (anche) questa volta a causa della sua auto e dell'alta velocità. Secondo il "Giornale di Brescia" all'inizio della scorsa settimana, nei pressi dell'abitazione di Mario a Brescia, zona stadio Rigamonti, il milanista è stato fermato da una pattuglia della locale che ne ha rilevato la guida oltre i limiti con il telelaser.
 In via Branze, dove la pattuglia era appostata, il limite è di 50 km: visto che è scattato il provvedimento del ritiro del documento di guida - formalmente la patente è sospesa in attesa che gli atti siano trasmessi alla Prefettura e venga stabilita la sanzione definitiva - significa che con la sua fuoriserie Balotelli viaggiava ad un velocità superiore ai 90 km all'ora.

Subito fermato, il giocatore è comunque rimasto tranquillo e ha accettato senza protestare l'operato degli agenti. "Mi dispiace - sarebbe stata la giustificazione di Mario - non me ne sono accorto".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]