Provocazione hot sul burkini: seno mostrato in tv contro Valls - VIDEO

08 settembre 2016 ore 16:47, Adriano Scianca
Continua a far discutere il burkini, in Francia. Il primo ministro Manuel Valls, lo scorso 29 agosto, aveva detto: “Marianne, simbolo della Repubblica, ha il seno nudo perché nutre il popolo”. Una frase che non è passata inosservata e che ha sollevato un vivace dibattito. Ieri Daphne Bürki, conduttrice televisiva del canale C8, è voluta tornare sulla questione aprendo la nuova stagione de “L’Edito”. La conduttrice ha commentato: “Sono i seni il vero simbolo della Francia? E questo è il nuovo test per ottenere la cittadinanza? Vuoi essere francese? Mostraci le tette. Inoltre, se dobbiamo nutrire la gente...”. 

A quel punto si è fatta portare una bandiera francese, con cui si è coperta la spalle, e ha abbassato una spallina del vestito, coprendosi il seno con una mano. Una performance provocatoria, ancorché decisamente casta, che ripropone ancora una volta il tema dell'integrazione e dello scontro culturale, oltre che dell'uso politico del corpo delle donne. In Francia, una antica legislazione sulla laicità vieta l'ostentazione di simboli religiosi nello spazio pubblico. L'ondata di terrorismo islamista ha fatto il resto, creando una sorta di cortocircuito da cui, evidentemente, non si sono ancora ripresi.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]