Turchia, polemiche e tribunali contro la nuova Reggia di Erdogan da 250 stanze

09 aprile 2015, intelligo
Turchia, polemiche e tribunali contro la nuova Reggia di Erdogan da 250 stanze
Mentre la Turchia non esclude nuovi attacchi che potrebbero in particolare essere attuati dal gruppo di estrema sinistra Dhkp-C, responsabile già del sequestro martedì a Istanbul del magistrato Mehmet Selim Kiraz, Erdogan ha pensato di espandersi.

E' polemica per l'ampliamento del palazzo presidenziale di Recep Tayyip Erdogan. E' polemica perché sarebbe anche a spese della Foresta Ataturk, ossia l'area di parco verde intitolata alla memoria del simbolo della nazione, Mustafa Kemal Aturk. 

E parliamo comunque di un'area protetta che verrebbe ridimensionata per fare posto a 250 stanze da costruire in un palazzo a se stante, da aggiungere al Palazzo Bianco che conta attualmente 1.150 stanze. 200 mila metri quadrati quindi non bastano, altri 8.400 metri quadrati di terreno serviranno per estendersi lungo la meravigliosa area.

Dunque, ricapitolando, sorgerà una residenza privata nuova per la famiglia del presidente. E si parla anche di una moschea e un centro culturale. Mezzo miliardo di euro risultano spesi finora... Ecco perché l'opposizione si è scatenata. Contro il progetto di ampliamento è stato recentemente presentato un ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo, Strasburgo per capirci. 

(m.m.)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]