Front national, big del partito con Marine Le Pen: "Via il padre"

09 aprile 2015, Adriano Scianca
Front national, big del partito con Marine Le Pen: 'Via il padre'
Per anni ha covato sotto la cenere, ora lo scontro fra Marine Le Pen e il padre Jean-Marie è esploso in modo plateale e forse definitivo. 

“Jean-Marie Le Pen sembra essere entrato in una spirale di terra bruciata e suicidio politico”, ha detto la leader del Front national. La goccia che ha fatto traboccare il vaso viene da alcune recenti interviste in cui il patriarca del partito ha difeso il maresciallo Petain

Ma se non fosse stato questa volta, sarebbe stato la prossima, su qualche altro argomento. I rapporti in casa Le Pen, infatti, sono sempre più tesi. Un diverso modo di concepire il partito, la comunicazione, la storia di Francia si scontrano. E alla fine Marine ha annunciato che si opporrà alla candidatura del padre come presidente della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Paca) alle elezioni regionali in programma per dicembre. 

La figlia la prende sul personale: “Il suo obiettivo è nuocermi. Lo status di presidente onorario non consente a Jean-Marie Le Pen di prendere in ostaggio il Front National con provocazioni il cui unico obiettivo sembra essere ferire me, ma sfortunatamente sono un colpo all’intero movimento, ai suoi quadri, ai suoi candidati, ai suoi sostenitori, ai suoi elettori”. 

Quanto a lui, il vecchio Jean-Marie ha scartato l'ipotesi di una sua estromissione "a meno di un congresso straordinario che significherebbe la morte del Fn”.

Ma attorno al fondatore del partito è terra bruciata. Florian Philippot non usa mezzi termini: “Lo dico con la morte nel cuore: Jean-Marie Le Pen ha fondato questo movimento ma oggi dovrebbe dimettersi”. Ancor più duro Gilbert Collard: “Non abbiamo più niente a vedere con tutto quel che dice Jean-Marie. Io sarei felice se non fosse più presidente onorario del partito. Dovrebbe ormai entrare al museo delle cere”. 

Il parricidio è quindi vicino? Non è detto, anche perché tra i militanti Jean-Marie gode di un consenso straordinario e qualche suo fedelissimo esiste ancora nel partito. Staremo a vedere.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]