LIVE Juventus-Napoli: formazioni, dove vederla e quote

09 febbraio 2016 ore 15:08, Andrea De Angelis
LIVE Juventus-Napoli: formazioni, dove vederla e quote
Una partita da 110 e lode
. Sono centodieci infatti i punti che hanno collezionato fino ad ora Juventus e Napoli, rispettivamente capaci di vincere le ultime quattordici e otto partite disputate in Serie A. Numeri incredibili che stanno dando vita a un duello al quale non sembrano in grado di partecipare le altre, comprese Fiorentina ed Inter che in autunno erano state capaci di guidare la classifica. 

Dinanzi a simili cifre è chiaro che se si trattasse di una Coppa avremmo queste due squadre in finale. Una partita incredibile, giocarsi tutto in 90 minuti in mondovisione. Non è così, ovviamente. Ma la gara di sabato è comunque attesissima nonostante i due allenatori (giustamente) continuino a ridimensionare l'importanza della posta in palio. Non hanno infatti torto Allegri e Sarri perché comunque vada il duello resterà in piedi. Certo, se vincesse il Napoli a Torino darebbe un segnale importantissimo alla squadra campione in carica, ma il distacco sarebbe "solo" di cinque lunghezze. In caso di pareggio, poi, si manterrebbero i due punti che attualmente permettono ai partenopei di guardare tutti dall'alto in basso. Se a vincere dovesse essere infine la Juventus, avremmo i bianconeri per la prima volta dall'inizio dell'anno al primo posto in classifica, ma con un solo punto di vantaggio sui campioni d'inverno. 
La sfida, ovviamente, vedrà protagonisti gli argentini Higuain e Dybala che guidano la classifica dei capocannonieri, con il primo capace di segnare 24 goal in altrettante partite (al punto da sognare di battere i record di tutti i tempi). 

Ma quali sono le ultime novità? Iniziamo con le formazioni perché se il Napoli non sembra avere problemi a schierare l'undici titolare, con il tridente formato da Callejon, Insigne ed Higuain, lo stesso non si può dire per gli uomini di Allegri. Difficile, se non impossibile sarà vedere in campo Khedira, tormentato dalle solite noie fisiche. Non ci sarà neanche un pilastro della difesa come Giorgio Chiellini, infortunatosi proprio nell'ultima partita giocata e mancheranno anche, come ampiamente previsto, Mandzukic e Caceres (per lui stagione finita). In campo, dunque, spazio a Rugani dal primo minuto, mentre sulle fasce è vivo il ballottaggio tra Evra ed Alex Sandro, con Lichsteiner quasi certamente a destra. Davanti il compagno di Dybala dovrebbe essere Morata, nonostante scalpiti Zaza al rientro dopo il turno di squalifica. Una bocciatura dello spagnolo sarebbe un segnale fin troppo forte di Allegri nei suoi confronti dopo le scaramucce verbali degli ultimi tempi. 
Venendo alle quote, favorita è la squadra di casa a 2.10 con il pareggio a 3.20 e la vittoria del Napoli a 3.70. I bianconeri sono avanti anche per quanto riguarda la quota scudetto: 1.70 contro 2.10 del Napoli, mentre le altre sono distante anni luce con quote che vanno da 30.0 (Inter) a 50.0 (Fiorentina). Nel mezzo la Roma che paga 35 volte la posta.
Infine ecco come seguire la partita sabato sera. Il fischio di inizio è previsto per le 20:45 e per chi non potesse vederla ricordiamo che sarà possibile ascoltarla in diretta radiofonica sulla Rai grazie a Radio 1. Per chi potrà invece assistere al match in televisione, c'è l'abituale doppia opzione: o Mediaset Premium o SkyCalcio


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]