La Pixar dice addio al padre di Monsters & Co, è morto Daniel Gerson

09 febbraio 2016 ore 18:28, Micaela Del Monte
Ci sono persone che fanno sognare grandi e piccini con il loro lavoro e nonostante questo passano inosservati perché il loro mestiere si svolge dietro le quinte. 

Tra queste c'è sicuramente Daniel Gerson, scrittore e doppiatore di film della Pixar Animation come ad esempio Monsters & Co e Big Hero 6, ma Gerson stava lavorando anche alla stesura di Cars 3 prima di morire la scorsa notte nella sua casa di Los Angeles dopo aver combattuto per mesi contro un tumore al cervello.

Gerson ha vinto il BAFTA Children's Award 2002 per "Monsters & Co." come miglior film, premio condiviso con Darla K. Anderson, Pete Docter, Andrew Stanton. L’uomo, morto a 49 anni e originario di New York, aveva iniziato la sua carriera come scrittore per la commedia su NBC ‘Something So Right’. A lui si devono le storie di Chicken Little, Cars, I Robinson una Famiglia Spaziale, Up e Inside Out. A tutti queste pellicole l'uomo aveva lavorato insieme al team della Pixar nella quale era entrato dopo gli inizi nelle serie tv. In particolare Daniel Gerson si era fatto conoscere grazie agli episodi scritti da lui della sitcom Troppi in famiglia.

Sono già molti i messaggi di cordoglio arrivati alla notizia della morte di Gerson e in particolare la Pixar sta preparando un omaggio speciale per ricordare il loro dipendente nonché autore dei successi d'animazione più recenti. Come capitato in passato, alla fine del prossimo film lanciato sul mercato, l'azienda ricorderà lo sceneggiatore con una scena post credit per ringraziarlo del lavoro fatto.

Noi lo ricordiamo con una delle scene più toccanti del film che lo ha reso famoso:
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]