Attentato Gerusalemme, 9 arresti legati a palestinese su tir e la pista Isis [VIDEO]

09 gennaio 2017 ore 11:41, intelligo
Attentato Gerusalemme, 9 arresti legati a palestinese su tir e la pista Isis [VIDEO]
4 soldati (tre donne) morti a Gerusalemme, un tir guidato da un palestinese si è scagliato lungo la promenade Armon Hanatziv contro i militari appena scesi dall'autobus schiacciando i corpi anche in retromarcia.
 Mentre si contano i feriti, sarebbero 15 di cui alcuni molto gravi, è scattata l'indagine finita per ora con 9 arresti. "Secondo tutti gli elementi raccolti finora l’autore dell’attentato di Gerusalemme è un sostenitore dello Stato Islamico" ha detto il premier Benjamin Netanyahu, al termine di un sopralluogo.

"Noi a Gerusalemme abbiamo appena sperimentato un attacco terroristico non provocato, un attacco criminale che è costato la vita a quattro giovani israeliani" ha poi aggiunto il primo ministro. 
Dunque trattasi di piaga globale? Sì, fa capire il governo: "Fa parte della stessa trama ispirata dallo Stato islamico, prima in Francia, poi in Germania, e ora a Gerusalemme. Fa parte della stessa battaglia in corso contro questa piaga globale del nuovo terrorismo. Possiamo solo combatterla tutti insieme".
Come riporta La Stampa con l'inviato Giordano Stabile, "l’Isis punta sui giovani delusi dai scarsi risultati dell’Intifada «dei coltelli» e propone il Califfato come alternativa a uno Stato palestinese sempre più chimera. L’attacco di Gerusalemme, oltre a ricalcare le modalità di Nizza e Berlino, arriva nell’anniversario dell’uccisione da parte delle forze di sicurezza israeliane di Nashat Milhelm, autore del primo attentato a Tel Aviv, e per alcuni analisti l’attacco di Gerusalemme «è anche in suo omaggio». L’Isis ha riconosciuto Milhem come «un suo soldato». E legami con lo Stato islamico sono stati scoperti per l’attacco al mercato Sarona, che però è stato in qualche modo rivendicato da Hamas". 
Ovviamente Hamas ci tiene ad essere l'unico nemico di Israele e se la competizione fra islamisti si farà accesa c'è da aver paura davvero. 





autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...