L'asteroide 2016 LT1 ci ha accarezzato (ma non ce ne siamo accorti)

09 giugno 2016 ore 21:45, Micaela Del Monte
L'asteroide che sfiora, colpisce, o devasta la Terra, è sicuramente una delle trame più utilizzate nei kolossal hollywoodiani. Questa volta però qualcosa di simile è accaduto davvero, senza però tutte le ripercussioni che siamo abituati a vedere sul grande schermo. L'asteroide 2016 LT1 ha infatti sfiorato ieri Terra, passando entro l'orbita della Luna, ha il diametro di circa 6 metri. Un piccolo asteroide insomma ed è passato a circa 153.000 chilometri dal nostro pianeta (meno della metà della distanza della Luna) alle 22,25 italiane.

L'asteroide 2016 LT1 ci ha accarezzato (ma non ce ne siamo accorti)
Purtroppo l'asteroide è passato troppo a Sud e non è stato possibile vederlo dall'Italia. E' una distanza ravvicinata ma ''naturalmente di tutta sicurezza senza alcun rischio di impatto'' ha detto l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. Avvicinamenti di questo tipo sono occasioni preziose, ha proseguito, ''per affinare le nostre capacità di osservare e studiare i piccoli asteroidi ai fini del loro monitoraggio''.

L'asteroide è stato scoperto lo scorso 4 giugno dal programma di ricerca automatico Panstarrs, (Panoramic Survey Telescope and Rapid Response System) presso le Hawaii, e il Virtual Telescope, lo ha fotografato mentre sfilava rapido tra le stelle a circa 1,6 milioni di chilometri dalla Terra. Questa sera, invece, durante il momento di minima distanza, l'asteroide sarà piuttosto a sud e sarà invisibile dall'Italia.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]