Euro 2016 arriva SAIP, l’app contro terrorismo e catastrofi naturali

09 giugno 2016 ore 10:34, intelligo
di Luciana Palmacci 

Dopo i fatti drammatici che hanno coinvolto la Francia e nello specifico Parigi, i francesi si sono dati da fare per prevenire in ogni modo altri attacchi terroristici e in occasione degli Europei di calcio 2016, che avranno inizio il 10 giugno, il governo francese ha da poche ore rilasciato un’applicazione disponibile per iOS e Android in grado di avvisare l’utente in caso di attentati terroristici
Euro 2016 arriva SAIP, l’app contro terrorismo e catastrofi naturali

Manca poco alla partita inaugurale allo Stade de France di Saint-Denis, tra Francia e Romania, e per essere ‘pronti a ogni evenienza’ come ha dichiarato Jacques Lambert, responsabile del comitato organizzatore, è nata quest’app con la quale chiunque sia in possesso di uno smartphone potrà essere avvisato in tempo reale di una crisi maggiore o di una minaccia terroristica incombente. 
Si chiama SAIP (Système d’alerte et d’information des populations) ed è disponibile in inglese e francese, attraverso un sistema di geolocalizzazione informa gli utenti nelle vicinanze della zona colpita dando tutte le informazioni necessarie entro 15 minuti dopo la conferma da parte delle autorità. Dopo averla scaricata il servizio consentirà di attivare la localizzazione e selezionare fino a otto aree geografiche per restare aggiornati su eventuali attacchi. Gli avvisi di sicurezza verranno inviati tramite una notifica, l'avviso comparirà in automatico sul display del proprio dispositivo pochi minuti dopo che le autorità avranno accertato eventuali segnalazioni di pericolo. 
L’allarme potrà essere di vari tipi: silenzioso in caso vengano sequestrati degli ostaggi, o sonoro se l’obiettivo è quello di evacuare una zona nel minor tempo possibile. Inoltre saranno in grado di avvisare l’utilizzatore anche in caso di disastri naturali o inondazioni (come si è verificato per la piena della Senna). Gli utenti verranno informati sull'evoluzione della situazione con eventuali consigli su cosa fare o come gestire al meglio la propria incolumità e quella delle persone che gli sono vicine. Di conseguenza l’app sarà di aiuto anche alle autorità, che con la geolocalizzazione potranno raggiungere il maggior numero di persone possibili in modo da facilitare le comunicazioni e ridurre il numero di chiamate di emergenza.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]