Mamma li giovani turchi non sono più gli stessi. Speranza (Roberto) di presidenzialismo e di riforma della giustizia?

09 luglio 2013 ore 12:27, Marta Moriconi
Mamma li giovani turchi non sono più gli stessi. Speranza (Roberto) di presidenzialismo e di riforma della giustizia?
"Mamma li giovani turchi"... neanche loro sono più gli stessi! Avete letto l’intervista rilasciata da Roberto Speranza al Corriere della Sera? Il capogruppo del Pd, lui che era un giovane turco insieme ad Andrea Orlando, Stefano Fassina e Matteo Orfini, ha parlato di giustizia e presidenzialismo e lo ha fatto lasciando aperta una porta. Su questi temi sembra più ragionevole e aperto rispetto a tanti altri colleghi del Pd, restii ad affrontare queste due riforme a cuor leggero e con questo governo, che è si di Larghe Intese con Spalle Larghe, ma che è sempre più pericolante. Ma finché c’è vita parlamentare di coalizione c’è Speranza a parlare di temi cari a Silvio (sulla giustizia dichiara: "Dobbiamo affrontare le grandi questioni della giustizia liberi dal peso di un personaggio che è stato molto presente dentro la nostra vicenda politica. Il nostro giudizio su di lui resta molto negativo, ma il sistema giudiziario richiede una profonda riforma”) e più consoni al centro-destra che al centro-sinistra (sul presidenzialismo afferma, ammettendo da solo l’eccezionalità di quanto crede: “Penso che, con i giusti contrappesi, non dobbiamo avere paura di dire che l'elezione diretta del capo dello Stato è una strada percorribile"). Forse ora è chiaro perché nel Pd c’è chi sarebbe pronto a spedirlo a fare il governatore della Basilicata, come avevamo già scritto… L'incertezza è il rifugio di Speranza.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]