Lavoro: cercasi 1mld per Cig in deroga. Si attende un decreto

09 maggio 2013 ore 15:54, Marta Moriconi
Lavoro: cercasi 1mld per Cig in deroga. Si attende un decreto
Ecco il problema. Si cerca un miliardo per coprire la Cig in deroga; le risorse potrebbero arrivare dai fondi per la formazione e la produttività
. E' quanto si apprende da fonti di governo. E intanto è il ministro per l'Attuazione del programma, Dario Franceschini, a dire che "Imu e Cig? L'orientamento è il decreto". La strada sembra segnata. La Cgil ha già fatto sapere di essere soddisfatta che il tema del finanziamento della Cig in deroga sia stato messo all'ordine del giorno del Cdm, convocato per le ore 18 di oggi. "E' risposta necessaria alla domanda sociale che rischia, se non affrontata con tempestività e certezza, di trasformarsi in disagio'' ha affermato il segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino. Ma c'è un ma, avverte la dirigente sindacale: "Ho già sottolineato al ministro Fornero che, trovando la convergenza dei sindacati e delle Regioni,  insieme alla cassa integrazione in deroga, c'è il tema della mobilità in deroga e dei contratti di solidarietà''. E poi ci sono le Regioni.  Tre miliardi: a tanto ammonta il fabbisogno per il 2013 per il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga. Questo  il risultato di un documento approvato e su cui chiederanno un incontro al ministro del Lavoro, Enrico Giovannini. "Per gli ammortizzatori sociali in deroga - ha dichiarato il coordinatore del settore lavoro per la IX Commissione della Conferenza Stato-Regioni nel documento ribadiamo la necessità di rifinanziarli con urgenza con un decreto legge immediato per assicurare la copertura di tutto il 2013, per cui il fabbisogno stimato ammonterebbe a circa 3 miliardi.  Si ricorda fra l'altro che, ad oggi, non sono mai stati emanati nemmeno i decreti predisposti dal precedente governo per la ripartizione dei 260 milioni già stanziati: ne sollecitiamo con forza l'emanazione, sulla base della ripartizione invitata al ministero fin dal 28 marzo scorso, ma rimasta senza risposta".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]