Un ministero agli ex 5S? Risponde Campanella: "Entrare in maggioranza non mi elettrizza finchè..."

09 marzo 2015, intelligo

La lettera aperta di Lorenzo Battista (Gruppo misto ex M5S)  rivolta agli ex grillini,  ai quali chiede di entrare in maggioranza per ottenere  un ministero da Renzi, sta suscitando le prime reazioni.  IntelligoNews ne ha parlato con senatore ex Cinque stelle, Francesco Campanella. 


Un ministero agli ex 5S? Risponde Campanella: 'Entrare in maggioranza non mi elettrizza finchè...'


Allora senatore Campanella, come rispende all’appello di entrare in maggioranza lanciato su Face Book dall’ex grillino Lorenzo Battista? 


“Entrare in maggioranza è una prospettiva che non mi elettrizza affatto in questo momento”.


E un appoggio esterno al governo lo esclude? Sul voto alla riforma del Senato come si comporterà? 

“Noi valuteremo di volta in volta le varie proposte come abbiamo fatto finora. Domani sarà la Camera a votare la riforma del Senato e io sto in Senato quindi non mi riguarda. Diciamo comunque che per dialogare con il governo bisognerebbe che quest’ultimo ascoltasse di più l’opposizione. Invece questo esecutivo non parla nemmeno alla sua maggioranza, dialoga solo con alcuni settori dei partiti che lo sostegno. Io non so come fa ad acquisire certi dati e a mettere a punto le misure che intende varare. Il metodo di Renzi è mettere tutti davanti al fatto compiuto e imporre alla maggioranza di sostenere le sue riforme”.


Insomma entrare a far parte della coalizione di governo è impossibile secondo lei?


“Per lavorare insieme è auspicabile che l’esperienza di Renzi finisca ora, oppure che Renzi cambi radicalmente la sua linea, ma non credo affatto che lo farà, si è connotato come un decisionista e mi stupirebbe vederlo in una versione aperta al dialogo. Quindi si, al momento escludo categoricamente di entrare in questa maggioranza”. 



autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]