Schiamazzi a mezzanotte, un uomo non dorme e spara. Grave un 22enne

09 marzo 2016 ore 11:19, Micaela Del Monte
Le urla e gli schiamazzi non lo facevano riposare e la cosa non gli è assolutamente andata giù, tanto che l'uomo, un 78enne di Sant'Arpino (Caserta), ha deciso di affacciarsi al bancone per mettere a tacere definitivamente i ragazzi che lo stavano disturbando. 

Schiamazzi a mezzanotte, un uomo non dorme e spara. Grave un 22enne
I reiterati avvertimenti dell'uomo non sono riusciti però a placare i ragazzi che hanno continuato a chiacchierare ad altavoce. Intorno alla mezzanotte però il 78enne non ha retto più e presa la pistola si è affacciato al balcone della sua abitazione e ha sparato sul gruppo di giovani ferendo all'addome un 22enne. Il ragazzo è stato trasportato all'ospedale Moscati di Aversa dov'è stato ricoverato in gravissime condizioni. I medici stanno cercando di operarlo. L'anziano è stato invece arrestato dai carabinieri poco dopo, secondo i primi accertamenti fatti dai carabinieri, l'anziano avrebbe reagito proprio perché il gruppetto - fermo presso il bar Fluid, in centro - continuava a chiacchierare ad alta voce nonostante i suoi richiami. Ha impugnato una pistola legalmente detenuta, è uscito fuori e ha sparato. 

Drammatici i momenti successivi; sul posto sono accorsi in forze i carabinieri della stazione di Sant'Arpino e della compagnia di Marcianise con il capitano Nunzio Carbone.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]