Record di videogiochi, nel 2020 saranno 35 milioni i giocatori italiani (+90%)

09 novembre 2015 ore 19:04, Micaela Del Monte
Record di videogiochi, nel 2020 saranno 35 milioni i giocatori italiani (+90%)
Secondo alcuni dati di Statista, elaborati da Paysafecard, azienda che offre soluzioni per gli acquisti digitali, gli italiani sono grandissimi appassionati di videogiochi. Infatti le statistiche rivelano che il settore dei giochi digitali acquistabili online avrà un valore di 1 miliardo di euro nel 2020, e interesserà 35 milioni di utenti. 

Questo significherebbe che nei prossimi anni si verificherà incremento record del 90% rispetto al 2014, quando questo settore di mercato aveva un valore di 550 milioni di euro, con 22,7 milioni di utenti. Quest'anno, nel 2015, il fatturato dei giochi digitali in Europa ha oltrepassato quota 7,8 miliardi di euro, con il Regno Unito come paese leader della classifica con 2,3 miliardi di fatturato, seguito dalla Germania e dalla Francia (1,3 miliardi), dall’Italia (690 milioni) e Spagna (629 milioni). 

Il mercato dei giochi digitali si divide in 3 categorie: i mobile games (i giochi per smartphone e tablet), i giochi per PC e i browser games (i giochi accessibili via browser via internet).

A dare la spinta maggiore sarà il settore dei giochi mobile con un fatturato previsto di 445 milioni di euro, in aumento del 106% rispetto al 2014, e 15 milioni di giocatori contro i 12 registrati l'anno scorso. Causa questa della rapida diffusione dei giochi per smartphone e tablet. Il mercato dei videogiochi per PC, scaricabili dai siti web delle case produttrici, quindi sempre non si contano i giochi con supporto fisico, si stima che aumenterà da 92 milioni di euro di fatturato del 2014 a 288 milioni nel 2020, con una quota di mercato al 27% (in crescita dal 16,5% nel 2014). 

L'aumento degli utenti è previsto a 12 milioni nel 2020 da 4,6 milioni nel 2014 (+260%). Per quanto concerne i giochi online fruibili tramite browser web, quelli che non richiedono l'installazione sul computer e sempre più spesso sono sviluppati in HTML5 invece che Flash, si stima una crescita del fatturato del 30% a 323 milioni di euro da 246 milioni di euro nel 2014, con un aumento di utenti del 25%.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]