Nule, un auto sulla folla fa 30 feriti: conducente pestato e accoltellato

09 settembre 2016 ore 11:52, Micaela Del Monte
Doveva essere una serata spensierata per grandi e piccini, invece la festa patronale di Santa Maria Bambina a Nule, in provincia di Sassari, si è trasformata in una tragedia sfiorata. Una Fiat Panda condotta da un veterinario di Orune (Nuoro), che ha diversi amici a Nule, si è lanciata sulla folla seminando il panico fra la gente che partecipava in strada ai festeggiamenti di Santa Maria Bambina. In pochi hanno avuto il tempo di allontanarsi e in 30 sono stati travolti in pieno e feriti, tra cui un bambino di 11 mesi.

Nule, un auto sulla folla fa 30 feriti: conducente pestato e accoltellato
Una volta fermata la corsa dell'auto il conducente, che ne ha perso il controllo per un malore probabilmente dovuto a un eccesso di alcol, è stato aggredito dai presenti e accoltellato a un fianco: l'uomo, 43 anni, è ora ricoverato all'ospedale San Francesco di Nuoro dov'è stato accompagnato dai carabinieri che l'hanno sottratto alla rabbia degli aggressori, ancora da identificare. L'uomo rischia l'accusa di lesioni personali stradali. Fra i feriti, accompagnati dalle ambulanze del 118 negli ospedali di Sassari, Ozieri e Nuoro, ci sono persone con fratture e traumi. Nessuna risulta in pericolo di vita. I soccorritori hanno assistito anche numerose persone in stato di shock. 

Il bambino, che ha riportato un trauma cranico, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Nuoro in codice rosso. Il 43enne, al momento non è in stato di fermo, ma rischia l'accusa di reati personali stradali In una notte convulsa le ambulanze del 118. hanno fatto avanti e indietro fra Nule e gli ospedale più vicini (Sassari, Ozieri e Nuoro) per trasportare i 14 feriti più gravi, quasi tutti in codice gialli, tranne tre (incluso il bambino) classificati come casi da codice rosso. Ma una parte delle persone travolte dalla Fiat Panda condotta da Gattu ha raggiunto con mezzi propri i pronto soccorso: almeno nove si sono presentati a Ozieri. In tutto sono state mobilitate tre ambulanze medicalizzate e sette di associazioni di volontari. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]