Lily-Rose Depp in ascesa: illumina Venezia e oscura papà Johnny

09 settembre 2016 ore 14:00, intelligo
di Luciana Palmacci

Ha solo 17 anni ma è riuscita ad incantare Venezia. La giovane e bella Lily-Rose Depp, figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis ha catalizzato l'attenzione dell'intero red carpet alla Mostra del Cinema dove ha presentato, fuori concorso, il film di Rebecca Zlotowski, 'Planetarium'. Nel cast, con il ruolo di co-protagonista anche Natalie Portman. Se il padre sex symbol ormai è in caduta libera, Lily Rose è agli inizi di una carriera promettente; giovane, ma con carattere è scesa recentemente in campo, attraverso i social, in difesa del padre Johnny, contro gli attacchi della ex moglie Amber Heard. "Mio padre è la persona più dolce che io conosca, è stato meraviglioso con me e con il mio fratello più piccolo, e chiunque lo conosca dirà la stessa cosa", ha scritto su Instagram. Al suo secondo red carpet importante (dopo Cannes) Lily ha già l'aria da attrice navigata, senza problemi sfoggia un tubino nero scollatissimo, tacchi a spillo, pose da diva, capelli biondi sciolti e un sorriso smagliante.  

Lily-Rose Depp in ascesa: illumina Venezia e oscura papà Johnny

In Planetarium la giovane attrice e la sorella del premio Oscar Natalie Portman. Le due sono le medium protagoniste di un thriller, ambientato nella Francia degli anni '30, in cui Lily-Rose è la più “dotata”. E proprio la Portman l’ha consigliata al regista: “Sapevo che stavano cercando un’attrice giovane in grado di recitare sia in francese che in inglese, e questo già restringeva la scelta. Ho visto una foto di Lily-Rose su un giornale e ho pensato: be’, potremmo essere sorelle, abbiamo gli stessi colori e anche la stessa forma del viso”. Oltre ad essere simili fisicamente la baby Depp ha del talento da vendere “quello che non sapevo è che fosse così dotata, è stata davvero una sorpresa. Non solo sa recitare: è una ragazza fantastica” ha continuato Natalie. 
Lily-Rose non farà fatica a scrollarsi di dosso l'appellativo di ‘figlia di’, ha tutte le carte in regola per fare strada nel mondo dello spettacolo e sono i fatti a dirlo: in poco meno di due anni ha scalato le passerelle (Chanel, in primis) e si è già ritagliata un buon posto nel mondo del cinema. Tutto questa senza avere neanche 18 anni.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]